Com'è davvero il cugino d'oltralpe?

Buongiorno,

in questi giorni sui nostri giornali sono pubblicati fiumi d'inchiostro a commento del presunto sciovinismo francese che, dal tentativo d'intervento in politica estera sul fronte libico alla nazionalizzazione dei cantieri navali STX di St. Nazaire, sembrerebbe essere di impronta anti - italiana.

Ci sono però alcuni spunti che mi fanno avere il dubbio che le cose, in fondo, possano non essere esattamente in questi termini.

Forestali

Buongiorno,

sentendo le notizie di questi giorni che parlano di roghi un po' dappertutto in Italia meridionale, dalla Sicilia alla Calabria, dal Lazio alla Toscana e leggendo che parte questi roghi sono almeno in parte di origine dolosa, come la bieca tradizione italiana impone in materia, mi viene un dubbio.

Fake news e carta stampata

Buongiorno,

mi è capitato spesso di scrivere post in occasione delle tante pseudo notizie che i nostri giornali amano rilanciare con fare scandalizzato (e con il consueto corollario di comprensione per l'imprenditore impossibilitato a lavorare, la condanna per i giovani choosy e bamboccioni, ...) che parlano di imprenditori incapaci di trovare personale nel Paese in cui però ai concorsi si partecipa in centinaia di concorrenti per ogni singolo posto.


La nauseante campagna d'estate

Buongiorno,

sto trovando particolarmente irritante la mistificante riscrittura dei fatti politici degli ultimi anni che l'ex Primo ministro e futuro triofatore alle prossime elezioni politiche in pectore Matteo Renzi sta operando in questi giorni.

Non posso che ammirare la pacatezzadi un Enrico Letta, lui ritiratosi davvero dalla politica, che evita di alimentare polemiche contro chi adesso scrive che la formula con cui ricorderemo la fine del suo governo (“Enrico stai sereno”), non fu l'epigrafe a suggello di un golpe, ma unicamente un semplice cambio di direzione politica del PD cui il giubilato presidente del consiglio avrebbe reagito tenendo il broncio.

Un po' di ferie...

Buongiorno,

mi prendo un po' di ferie, per cui nei prossimi giorni temo di poter essere meno produttivo del solito....

Ciao

Paolo

Salvatore Meloni

Buongiorno,

la mia consuetudine (per motivi geografici) con le pretese pseudo indipendentiste di stampo leghista mi rende diffidente nei confronti di qualsiasi forma di indipendentismo. Da turista ho però avuto modo anni addietro di frequentare diverse zone della Sardegna, spostandomi con una certa frequenza al di fuori dei circuiti strettamente balneari e turistici e, sulla scorta di ciò, di maturare un'idea dell'indipendentismo sardo un po' migliore: vuoi una lunga e seria tradizione politica, vuoi l'insularità della regione danno all'indipendentismo sardo dei connotati politici di spessore enormemente superiore a quelli dello pseudo indipendentismo veneto degli albori della lega.


I migranti e le mezze verità

Buongiorno,

non riuscendo a districarmi decentemente sul fronte del massacro cui stiamo da tempo sottoponendo il nostro sistema bancario, in cui mi pare che le liquidazioni vengano presentate come salvataggi, gli aiuti di Stato come operazioni di mercato e le chiusure delle filiali ed i licenziamenti come tutela dei dipendenti, rinuncio a cercare di chiarirmi le idee e passo invece al sempiterno tema dei migranti, dove, come distintivo della nostra politica, stiamo cercando di gestire una situazione di perenne emergenza cercando di cambiare le carte in tavole nei rapporti con gli altri Paesi europei mettendo sul tavolo il peso di tutta l'italica inaffidabilità ed una bella fetta di ipocrisia.

Revisionismi a Nord Est e Wikipedia

Buongiorno,

qualche tempo fa ho scritto una serie di post sulle modalità con cui un wikipediano si stava proponendo di riscrivere la voce di Wikipedia relativa ai fatti di Malga Bala (una strage che coinvolse 12 carabinieri della RSI nel 1944 nei pressi del passo Predil, attuale confine di secondaria importanza tra Italia e Slovenia), utilizzando modalità a mio avviso pesantemente connotate da un ben definito punto di vista personale che difendeva in modo maleducato, se non proprio offensivo, truffaldino e scorretto (per gli interessati qui e nei post successivi).

A valle di ciò e del temporaneo ritiro del soggetto in questione dall'attività in WP e non avendo esperienza di redazione di voci su WP (non sono e non ho intenzione di diventare un Wikipediano) sto, con  molti dubbi, pensando di provare a modificare la voce attualmente esistente, ampliandola ed integrandola e sottoponendola al vaglio di chi sia interessato (nel caso ecco i riferimenti nella pagina di discussione della voce e nella mia sandbox).