Le pagine morte

Buongiorno,

da un po' di tempo (più o meno da quando ho abbandonato la precedente veste grafica con le bellissime fiamme sullo sfondo) mi ripromettevo di rivisitare le pagine originariamente per provare a mantenere il collegamento con l'Antizanzara, visto che sono divenute sostanzialmente inattive.

Ne lascio quindi traccia solo qui:
  1. I grandi sondaggi di ACUP
  2. La pagina dell'Antimafia
  3. Dal nostro informatore all'Avana
  4. Radio Tiran(n)a: commenti alla Zanzara ed altro

1 commento:

Michele Reccanello ha detto...

Volevo postare un commento in "Dicono di questo blog": tra le citazioni ce ne è una che mi fa ridere sostenendo che il blog è fazioso: Quando scopri qualcuno che non la pensa come te è sempre fazioso... Un altro fan Berlusconiano :-(