Piccoli piaceri di malga

Buongiorno,

oggi eventi imprevedibili oscuri ed arcani mi impediscono di pubblicare il solito post. In sintesi son stanco e non ho nessuna idea di cosa potrei scrivere :-)

Provo però a rimediare con un fill - in che potrebbe esservi gradito e, perchè no, utile. In sintesi, insisto sul filone gastro - culinario con un altro piccolo post.

Come avrete forse visto non mi avventuro in raffinatezze da gourmet, non è proprio da me, ciononostante oggi l'indicazione potrebbe lasciarvi un po' spiazzati. Perchè ho intenzione di parlarvi di Malga ai Lom /  Dolinza Alm, pochi metri oltre il confine con l'Austria, all'estremo nord est,, nei pressi di Tarvisio.

Proprio qui
Arrivate alla barriera nord dell'A23, uscite alla prima, seguite le indicazioni per Ugovizza, e risalite la val Uque fino al parcheggio in fondo alla valle. Da li, credo in un'oretta di cammino su carrareccia comoda comoda anche se, ovviamente, tutta in salita (la passeggiata è breve, ma se c'è sole è caldo attenti a voi perchè è tutta allo scoperto), raggiungete prima il nuovo rifugio Nordio (ancora in costruzione e non ancora gestito) e da qui, in cinque minuti tenendovi sulla mulattiera di sinistra, il confine e, appunto, Malga ai Lom, l'unica gestita del gruppo.

E' una tipica malga austriaca, d'estate siete circondati da vacche e cavalli, dove potete trovare qualche piatto rustico che la passeggiata ed il contesto vi renderanno graditi. Speck mit Kase und gurkeln, kaiserschmarren, palatcinken, Krapfen, strudel,... 

Pregevole (ed assolutamente non scontato) il fatto che si sforzino di masticare un po' di italiano.
Almdudler
Birra

Ovviamente con questi piatti si beve birra e, i bambini, almdudler (sostanzialmente l'ormai dimenticata "spuma" italiana, che in Austria va ancora).

Ma, col caldo ed anche per i bambini più grandicelli, potrebbe andare la radler (birra leggera + limonata, altrove la chiamano shandy o panachè, esiste anche in versione Krauter ed alcoholfrei).

Se avete gamba e voglia di smaltire vi consiglierei anche di traversare in sentiero nel bosco sino alla Bistrizza, anche quello un gruppo di malghe sul confine sotto l'Osternig di cui una gestita dove potete aiutare la digestione con ein schnapps.

Tutto ciò vale in estate, ovviamente. Non mi risulta che la malga sia gestita quando la neve la rende irraggiungibile. :-)

Mandi

Paolo

2 commenti:

Francesca ha detto...

Bello!

Ma da quelle parti non si beve anche molto Apfelsaft??

:-))


(ps: qualcosa mi dice che forse..... dovrei essere piu' collaborativa e magari sforzarmi di buttar giu' un post di soccorso??)

PaoloVE ha detto...

ja, ottimo anke il zukko ti mela...

:-)

Ciao

Paolo