Quindici vittorie (consecutive) fa

Buongiorno,

sottolineo come questo non sia un canto di vittoria che sarebbe molto prematuro (il campionato è ancora molto lungo, SGRATT SGRATT, e poi ci sono anche gli impegni nelle coppe, SGRATT SGRATT), ma solo un doveroso tributo dopo ad una impresa sportiva straordinaria.


Dopo un quarto di campionato troppi punti separavano i bianconeri (che si erano privati in un sol colpo nella campagna acquisti estiva di campioni come Pirlo, Tevez, Vidal e Llorente) dalla prima posizione, allora occupata dalla Roma, e troppo squadre si frapponevano, mentre il gioco sembrava latitare.

Sabato sera si è conclusa una fantastica rincorsa, per cui mi fa piacere condividere la soddisfazione per l'impresa con chi so per certo l'avrà apprezzata fino in fondo: interisti, granata, viola, milanisti, giallorossi,... :-)

...quanto allo scudetto, direi che la lotta è aperta ed equilibrata: una differenza di un punto a tredici giornate dalla fine è praticamente nulla, ed il migliore attacco risponde alla miglior difesa, il tutto con differenze reti molto simili.

Ciao

Paolo

1 commento: