Le tasse degli altri

Buongiorno, 

Oggi poche idee e poco tempo, ma mi soccorre l'ottimo Tommaso, che ringrazio.

Scena uno, dal barbiere  

zac zac zac 

"Sai, son tornato dagli Stati Uniti. Che grande Paese! Io amo gli USA da sempre, lì tutto funziona da Dio. Hai la possibilità di fare quello che vuoi, c'è ricchezza... E la storia dell'assicurazione per la sanità non è vero che è un problema: la paghi e sei a posto, la pagano tutti e sono a posto tutti." 

-che provi a doverla rinnovare se ha scoperto, che so, di aver bisogno di costante dialisi, poi mi dice, ma lasciamo stare che è OT-

zac zac zac 


"E sai perché negli Stati Uniti tutto questo può funzionare?" 

zac zac zac 

"Perché?"  

pausa per creare un'atmosfera di epifania 

"Perché lì tutti pagano le tasse." 

Cinque minuti dopo non mi fa la fattura per i quasi venti euro del taglio di capelli. 

-Tommaso, fai come me: usa il tagliacapelli elettrico, uccidi un evasore-


Scena due, cena da amici 

Giannino's Hero
"Eh, del resto nessuno paga le tasse, ci credo che andiamo male. Dovrebbero stangarli. Io proprio non li sopporto quelli che evadono!" 

Nel prosieguo del pasto si viene a sapere che il padre di chi ha espresso questo giudizio, avendo emesso una fattura parziale per una prestazione professionale, ha ricevuto la fregatura di non vedere più i soldi pattuiti in nero con il cliente. Che sfortuna! 


Conclusione: 

Appena possono fanno di tutto per evadere, però poi devo anche sentirli lamentare! E infine, queste persone vanno a votare e mi devo cuccare Brunetta e Sacconi per colpa loro. 

Saluti 

T. 

Figaro

6 commenti:

Francesca ha detto...

Denunciare gli evasori dev'essere un dovere civico per tutti.

http://www.postare.eu/2011/05/05/denunciare-evasione-fiscale-online/

Grazie per il bellissimo CMM, davvero un superbo cadeau per una melomane qual son io e che si è già prenotata per la prima da La Scala su maxischermo (quest'anno un meraviglioso Don Giovanni con il M° Barenboim, quello che aveva letto lo scorso anno l'art.9 della Costituzione Italiana per rispondere all'ex-ministro Tremonti-manidiforbice dopo l'infelice battuta che "La
cultura non si mangia e con la Divina Commedia non ci si riempie la pancia").

ciao

PaoloVE ha detto...

@ Francesca:

credo la mandino in diretta su Rai5.

San digitale terrestre sta permettendo di mandare in onda un po' di roba buona sui nuovi canali, anche se ha peggiorato ulteriormente i palinsesti delle generaliste.

Ciao

Paolo

Francesca ha detto...

@ PLVE

ma hai letto cosa ho scritto?
quale TV? MAXI-SCHERMO!
Ho prenotato a teatro, in uno di quelli collegati con La Scala talmente tip top che ti pare di essere li, vicino vicino a scrutare ogni espressione dei VIP presenti!
E nell'intervallo c'è pure il buffet, e il tutto a soli 20 euri!
Davvero un grande spettacolo!

Ciononostante seguo anche RAI5, del grande Freccero!

ciao

PaoloVE ha detto...

@ Francesca:

beata te.

io, sempre che ci riesca, mi accontento di Rai5.

:-)

Ciao

Paolo

Michele Reccanello ha detto...

@Francesca

Ciononostante seguo anche RAI5, del grande Freccero!

Mi ricordavo che Freccero era a RAI 4... forse mi sono perso qualcosa!

PS una curiosità: stasera seguirò Servizio Pubblico tramite Radio Capital...

Francesca ha detto...

@ Mike

si hai ragione, volevo dire RAI4, a RAI5 c'è Ferrario.


Io invece faro' zapping, rimanendo prevalententemente su LA7 a seguire le vittima delle suole dell'ex-ministro Gnazio Larissa!

Avete sentito Cidibbì l'altra sera dalla Gruber, che sviolinata.... ho proprio paura che abbia trovato dove investire i 560mioni e rotti del Banana!