Se non ci fossero loro...

Buongiorno,

l'altro giorno il leader (?) del NCD (?) ha dichiarato: "se non ci fossimo noi, la sinistra riterrebbe normale legalizzare la canna, i matrimoni e le adozioni ai gay e spalancherebbe le frontiere" ed ha rinforzato il concetto prefigurando una fuga a gambe levate dal governo e lo sputtanamento dei futuri ex alleati in caso di qualsiasi mossa nella direzione dei matrimoni gay.

Direi che davanti ad una posizione così netta ed inequivoca, che in materia di etica dimostra una rigidità addirittura superiore a quella ufficiale della Chiesa -il cui Papa sembra voler indicare l'intenzione di esercitare una tolleranza sinora inedita- possiamo tirare un po' di conclusioni:
  1. Alfano non vuole essere l'erede della Democrazia Cristiana. Devo ammettere il mio precedente errore: nei proclami si dimostra più papista del Papa, più bacchettone del giovane Scalfaro più moralista. Ma, non essendo mai esistita una più rigida e bacchettona Democrazia Lefebvriana non saprei come meglio descriverlo...
  2. Un'alleanza in cui le parti si presentano una come il freno alle turpitudini morali dell'altra (e non una a stimolo e complemento dell'altra) è destinata a imporci l'immobilità politica sino alla sua fine.
  3. Un'alleanza in cui uno dei componenti flirta con gli avversari politici come sta facendo il NCD nei confronti della mai troppo poco rimpianta FI è destinata a durare poco (e, personalmente, aggiungerei un bel fortunatamente)
Mi chiedo quale interesse abbia Letta a lasciarsi trascinare ottusamente nel fango politico di un conservatorismo bieco, nell'immobilismo totale e in manovre politiche più arcaiche che vecchie (rimpasto di governo?!? RIMPASTO?!? qui viene giù tutto e questi credono di essere ancora ai tempi di Fanfani...).

A meno che non sia lui per primo un vecchio conservatore, cosa che spiegherebbe molto dell'attuale situazione.

Ciao

Paolo

2 commenti:

francesca/MoscO ha detto...

"A meno che non sia lui per primo un vecchio conservatore, cosa che spiegherebbe molto dell'attuale situazione."

ecco.
Può essere retrogrado e bacchettone dando la colpa agli altri. Sei sicuro che non duri? Moriremo democristiani, altroché.

PaoloVE ha detto...

@ francesca/Mosc0:

darne la colpa ad altri? Secondo me tra un po', a cose fatte ed in altri termini (vecchio conservatore suona male, il marketing gli suggerirà qualcosa di meglio, che so, "baluardo dei valori e della tradizione"...) ne rivendicherà il merito...

E, si, temo che durerà: nulla ci affascina quanto uno sterile immobilismo...

Ciao

Paolo